Via Cavour 53, Abbadia San Salvatore
+39 0577 779911
hotelfabbrini@yahoo.it
Hotel Fabbrini – Monte Amiata – Abbadia San Salvatore
inverno
Fotogallery: la neve sul Monte Amiata a Pasqua – Marzo 2016

Ecco una bella carrellata di foto sul panorama ancora invernale della primavera 2016: neve a Pasqua sul Monte Amiata!      

Nasce la “Destinazione Amiata”

Una giorno importante, il prossimo 13 aprile, per Abbadia San Salvatore e per la Montagna intera: nasce Destinazione Amiata, un progetto condiviso da tutti i comuni del cono vulcanico e dalla Regione Toscana.

Anteprima Nobile 2016 – Programma Anteprima Nobile di Montepulciano 2016

Il Monte Amiata è circondato da denominazioni prestigiose, famose in tutto il mondo, veri e propri monumenti per wine-lovers. Il Brunello di Montalcino (che presenta al mondo la propria annata 2011 intorno al 20 febbraio di ogni anno con Benvenuto Brunello), il Morellino di Scansano, la DOC Orcia e la DOC Montecucco, oltre al Chianti in versione Colli Senesi. Inoltre, anche la prima DOCG di Italia, il Nobile di Montepulciano, che presenta in Febbraio Cena degustazione con Nobile di Montepulciano DOCG 26 febbraio: clicca qui per info

Innevamento Artificiale sul Monte Amiata: se non nevica…si scia lo stesso!

Innevamento Artificiale sul Monte Amiata: una realtà ormai, possibile grazie agli investimenti pubblici ed alla partecipazione dei privati che hanno contribuito alla realizzazione di un impianto in grado di garantire l’innevamento in qualsiasi momento (temperature permettendo). Il periodo Natalizio (in verità fino a metà Gennaio 2016) è stato avaro di precipitazioni per la nostra Montagna. Ora (16 gennaio 2016) però è arrivato un freddo polare che consente di attivare l’Innevamento Artificiale sul Monte Amiata. Cannoni in azione su tutta la Montagna, dalla Pista della Vetta, al Crocicchio, alle Macinaie con i suoi campi scuola. Il Monte Amiata, grazie all’innevamento artificiale, sarà in grado di offrire a breve l’apertura degli impianti sciistici per un’esperienza sulla neve perfetta per le famiglie: prezzi competitivi (consultate su www.amiataneve.it), clima favorevole (da diversi punti della Montagna si può vedere il Mar Tirreno), vista mozzafiato (la Val d’Orcia si apre dalla pista Crocicchio in tutta la sua bellezza), maestri di sci qualificati e in grado di offrirvi la miglior lezione di sci per le vostre necessità, per il vostro livello e le vostre aspettative (consultate le offerte per la Scuola di Sci sul Monte Amiata sul sito http://www.monteamiata.toscana.it/scuolasci/costo-lezioni-sci-monte-amiata ). Prenota subito il tuo soggiorno da noi! Siamo appena a 10 minuti dalle piste di sci, a 12/15 minuti dal Prato delle Macinaie dove potete organizzare le vostre Lezioni di Sci sul Monte Amiata con la Scuola Sci Monte Amiata Ovest    

Natale 2015: “Un Treno per Hogwarts” al Cinema Teatro Amiata

“Un Treno per Hogwarts” è il titolo dello spettacolo musicale dedicato a Harry Potter, il famoso maghetto nato dalla penna di JK Rowling, che si terrà al Cinema Teatro Amiata il 22 e 23 Dicembre 2015 alle ore 21:30. Il costo del biglietto per lo spettacolo Un Treno per Hogwarts è di 10€, da acquistare presso la cassa del Cinema Teatro Amiata Lo Spettacolo Musicale “Un Treno per Hogwarts” si inserisce nel vasto programma di Abbadia Città delle Fiaccole che potete consultare sul sito ufficiale delle Fiaccole di Natale. Dal 6 dicembre al 6 gennaio un mese all’insegna della magia del Natale sul Monte Amiata  

5 cose da fare sul Monte Amiata d’Inverno

Se venite sul nostro Hotel ad Abbadia San Salvatore durante l’inverno, non potete perdervi queste opportunità! Ti piacciono le liste e le classifiche? Vanno molto di moda, in effetti sono un modo rapido e piacevole di comunicare, anche se non esaustivo. In questo articolo ti parlo di 5 cose da fare sul Monte Amiata d’Inverno. Sia per chi non ha mai messo piede sull’antico vulcano Amiatino sia per chi lo frequenta abitualmente ma magari si è perso qualcosa. Come tutte le liste sintetiche, valgono le solite raccomandazioni: approfondisci e informati! Il mio spunto serve a stimolare la tua curiosità! Ecco le 5 cose da fare sul Monte Amiata d’Inverno: 5 – Mangiare sotto la Croce sulla Vetta del Monte Amiata non che non si possa fare anche d’estate, ci mancherebbe. Ma con la Neve tutto ha un altro fascino. Mangiare un bel panino con prodotti della selvaggina locale, un bella scodella di polenta fumante oppure un piatto di polenta per ripararsi dal freddo può donare grandi soddisfazioni. Proprio in vetta ci sono due ristori famosi, ma tutte le piste da sci sono provviste di rifugi dove si mangia davvero bene (bene ovunque, senza esclusioni, la qualità media dei prodotti in Montagna è molto alta). E si beve anche meglio, naturalmente… 4 – Assaggiare l’Olio Novo il Monte Amiata dona splendidi frutti. Funghi, Castagne e frutti del bosco su tutti, ma come dimenticare, nelle zone più in basso, le coltivazioni di olivo? Famosissima l’Olivastra seggianese (pianta autoctona di Seggiano), altrettanto interessanti i prodotti dagli altri comuni (in particolare Castiglion d’Orcia e Castel del Piano). L’Olio si fa generalmente (salvo clima impazzito) a Novembre e Dicembre, per l’inverno lo trovi sicuramente in tavola in qualche ristorante (ma solo su richiesta) oppure in vendita nei negozi. 3 – Seguire le Befanate del 5 gennaio se capiti durante l’Epifania, divertentissima la tradizione del giro della Befana, consolidata soprattutto a Saragiolo, nel comune di Piancastagnaio, e nelle frazioni del Comune di Santa Fiora: Bagnore, Bagnolo, Marroneto …un tuffo nella tradizione e nei costumi di una volta insieme agli abitanti del posto!!   2 –  Sciare sulle piste del Monte Amiata. La stazione sciistica offre 12 piste e 8 impianti di risalita: un posto perfetto per imparare a sciare a due passi da casa, a prezzi contenuti e con le temperature miti di cui si può godere anche in quota. La Palestra dello Sci: così mi piace chiamarla, perché in effetti la stazione è l’ideale per i bambini e per i principianti in genere. Dalle piste panorami incredibili: la Val d’Orcia verso Siena, la Maremma, il Mare in lontanza. Info prezzi skipass monte Amiata su www.amiataneve.it 1 – Fare un giro durante le Fiaccole di Natale di Abbadia San Salvatore non è facile, lo so, il 24 dicembre preferirai stare con i tuoi parenti a casa, a prescindere da cosa può offrire il resto del mondo… …e giustamente! Nulla come il periodo natalizio regala momenti impagabili insieme ai tuoi affetti e non ci sogniamo di proporti […]

Olearie Seggiano 2015 – La Festa dell’Olio sul Monte Amiata

Seggiano, il comune più piccolo del Monte Amiata, posto fra Castel del Piano e Castiglion d’Orcia, rivolto verso nord ovest rispetto al cono vulcanico, è la patria dell’olio considerato il migliore della zona (ma non vogliamo offendere nessuno: i suoi olivi in fondo confinano con quelli di Castel del Piano e Montenero, Montegiovi, Campiglia, Vivo d’Orcia 😉 vi consigliamo di assaggiarli tutti!!). A Seggiano si tiene anche quest’anno “Olearie Seggiano 2015”, una Festa dell’Olio dedicata a questo prodotto di eccellenza del Monte Amiata Olearie Seggiano 2015 si terrà dal 5 all’8 dicembre 2015 per il Ponte dell’Immacolata, naturalmente a Seggiano, con riferimento principale al Centro Espositivo Permanente del comune di Seggiano. L’organizzazione è a cura della Fondazione Le Radici di Seggiano, costituita nel 2012, che si occupa di programmazione ed organizzazione di eventi culturali e a carattere locale, itinerari e percorsi storico museali, valorizzazione e vendita di prodotti tipici locali presso il punto vendita filiera corta sito in Piazza Umberto I a Seggiano. Ecco la locandina del programma di Olearie 2015 a Seggiano, la 28esima edizione della manifestazione Olearie Seggiano 2015: stand gastronomici, mercatini, convegni, presentazioni, spettacoli, visite guidate al Museo dell’Olio di Seggiano, una piccola perla come gli altri musei esperenziali presenti sul Monte Amiata (Museo Minerario di Abbadia e Museo Minerario di Santa Fiora, oltre per esempio alla visita alle sorgenti del Fiume Fiora). Al centro di tutto ciò, l’olio di Olivastra Seggianese DOP ottenuto da olive cultivar Olivastra Seggianese insieme con altre varietà toscane. Si presenta di colore giallo dorato con toni verdi, con profumo e sapore gradevolmente fruttati. In bocca evidenzia una base dolce, atipica per gli oli toscani, dalla quale si sviluppano un amaro e un piccante ben dosati. Le principali caratteristiche di questo olio sono la presenza di acidi grassi insaturi (quelli del colesterolo buono), un grado di acidità che, al momento della produzione, scende spesso al di sotto dello 0,15 e un alto grado di conservabilità. Ad eccezione di rare annate, la coltura non subisce attacchi della mosca olearia o di altri parassiti e non necessita dunque di trattamenti antiparassitari. La sua fragranza si esalta in particolare su insalate di ortaggi e foglie verdi, legumi, verdura cotta, nei primi piatti conditi con verdure, irrinunciabile sulla selvaggina, consigliato con prodotti ittici dal marcato sapore di mare. Interessante il suo impiego nella preparazione della maionese e del gelato. Alcune tra le più rappresentative aziende agricole aderenti al Consorzio sono state insignite di premi e riconoscimenti tra i più significativi, sia in Italia che all’estero come spiega il sito del consorzio Olio Seggiano DOP. Se passate per Seggiano, poi, non scordate di fare un salto al giardino di Daniel Spoerri, un’opera d’arte all’aria aperta di cui parleremo in un altro pezzo.

Offerte Capodanno Monte Amiata 2016 – Scopri i prezzi a partire da..

Si avvicina il 2016 ed ecco le nostre Offerte Capodanno Monte Amiata 2016 Per il Cenone di San Silvestro organizziamo festa con musica dal vivo e intrattenimento con animazione per i vostri bimbi. Nel nostro Hotel sul Monte Amiata disponiamo di spazi adeguati per il divertimento dei più piccoli che saranno seguiti da animatori per tutta la durata della cena: godetevi il Capodanno 2016 sul Monte Amiata senza pensieri! Le nostre offerte Capodanno Monte Amiata 2016 comprendono sempre il Cenone di San Silvestro e partono da un minimo di 3 giorni in mezza pensione.

Mercatini di Natale ad Abbadia – Natale 2015 sul Monte Amiata

Dopo l’entusiasmante “prima volta” per Abbadia nel 2014, si rinnova l’appuntamento con i Mercatini di Natale ad Abbadia, per un Natale 2015 sul Monte Amiata sempre più ricco di occasioni e attrazioni. Un programma ricco,

Piste del Monte Amiata: la Panoramica

La stazione sciistica del Monte Amiata è forse piccola ma sicuramente piena di fascino. Molti la chiamano Vintage, per altri è la Palestra dello Sci, per tantissimi il posto dove hanno iniziato a sciare e che richiama ricordi di infanzia e gioventù. Per noi è sciare a casa nostra, a pochi minuti dal salotto. Siccome la conosciamo come le nostre tasche, questa rubrica vuole parlare di tutte le piste presenti sulla stazione per raccontare qualcosa che non si legge sulle cartine. Per quanto riguarda le cartine, premessa d’obbligo, le informazioni ufficiali sugli impianti e gli aggiornamenti sugli impianti di sci sul Monte Amiata vi rimandiamo a www.amiataneve.it il portale di riferimento dell’Amiata d’Inverno. Stavolta è il turno della Panoramica. Il nome non è casuale. Dopo aver lasciato la seggiovia Macinaie, senza girare a sinistra per la Direttissima, si prosegue per il piano iniziale della pista. Un curvone verso sinistra conduce all’inizio della prima pendenza seria della pista. Da qui il panorama è davvero (può davvero) essere mozzafiato: se il cielo è terso non è esagerato poter vedere fino al mare. La pista da qui prosegue bella ampia e varia nei saliscendi: un bel tracciato in mezzo ai faggi con alternanza di brevi tratti ripidi e piani rilassanti. Verso la fine eccoci ad un bivio: a sinistra Bellaria, verso la Contessa e a destra verso le Macinaie. La conclusione della Panoramica è parallela a quella di altre piste da sci del Monte Amiata che abbiamo raccontato: Canalgrande e Direttissima. I due tracciati si costeggiano, divisi dallo skilift Asso di Fiori per giungere infine alla partenza della seggiovia Macinaie Se volete sapere qualcosa di più sulle piste del Monte Amiata seguite i link sparsi nell’articolo per conoscere le altre piste del Monte Amiata

Top